Selvatici

Molti dei gatti che sono rimasti al rifugio sono quelli che non si sarebbero mai adattati a vivere dignitosamente in una casa. Sono gatti che a vari livelli non amano la vicinanza stretta con gli umani. Alcuni sono restii a qualsiasi contatto, altri invece non tollerano di vivere in un ambiente chiuso. Per loro l’adozione in casa è impossibile, ma non è stato nemmeno possibile reimmetterli nel territorio.

Lev

Lev è un maestoso gatto rosso trovato vagante per le vie di Roma. È stato adottato ma si è rivelato incompatibile con la vita in appartamento dove piangeva senza interruzione. Pur avendo un buon rapporto con gli esseri umani ha bisogno di spazi aperti e ha una insolita passione per l’acqua: adora giocare con il getto della pompa quando si annaffia e passa tutte le sue giornate, tempo permettendo, presso la Vasca dei Tritoni. Per lui il rifugio è davvero il posto perfetto.
Lev insieme ad Anselmo
Lev insieme a Liam e al coniglio Pantoufle

Kurtz

Kurz è l’ultima generazione della famiglia di Gisella. Sua madre Giger lo portò da noi ancora piccolo, nonostante ciò non ha mai accettato di farsi toccare, e curarlo per un danno all’orecchio è stato molto impegnativo. Basta guardarlo perché fugga come un fulmine.

Kurtz da piccolo...
... e da grande.

Sefora e Simone

Ugualmente intoccabili sono Simone e Sefora, trovate entrambe a Subiaco in situazioni critiche. Sefora è una gattina che deve essere tenuta sempre sotto controllo per varie patologie. La piccola comunità di gatti da cui proviene Simone invece, è stata avvelenata poco dopo il suo ricovero nella nostra struttura. Così anche per lei non c’è un posto dove tornare.

Sefora
Simone

Sirio

Sirio viene dalla stessa colonia di Sefora; con la mamma ed il fratello, essendo gatti totalmente bianchi, hanno da subito avuto problemi per l’esposizione ai raggi solari. La mamma ed il fratello sono stati adottati. Sirio, timido e schivo, resterà con noi.
Sirio

Cairo

Ci hanno chiamato segnalando un luogo dove con il tempo si è creata una grande comunità di gatti. Abbiamo sterilizzato gli adulti e fatto adottare tutti i cuccioli. Tranne Swann e Cairo; quest’ultimo non ha voluto saperne di adattarsi a noi, è sempre nei pressi della casa soprattutto all’ora dei pasti, ma guai a tentare di avvicinarsi!
Cairo